Telecamere iperspettrali MWIR

da SPECIM

L’emissione nella banda dell’infrarosso compresa tra 3 µm e 5 µm, tipicamente indicata con MWIR, è utilizzata per l’analisi della composizione dei materiali poiché in questo intervallo si ritrovano firme spettrali caratteristiche. Le telecamere iperspettrali Specim nel MWIR combinano detector raffreddati in InSb di altissima qualità, spettrografi da imaging Specim della serie M con eccellenti prestazioni e obiettivi con alti valori di trasmissione e basse aberrazioni. Lavorare nel MWIR consente di identificare minerali e polimeri neri che non lasciano firme spettrali distinte in altri intervalli di lavoro tipici quali lo SWIR.

Il sistema si adatta perfettamente sia ad applicazioni di laboratorio che necessitano di alte risoluzioni sia a quelle industriali che richiedono alte velocità di acquisizione.

Features
Alta risoluzione spettrale e spaziale
Alto frame rate
Altissima sensibilità
Miglior performance ottica grazie alle ottiche raffreddate e stabilizzate

Le telecamere iperspettrali nel MWIR vengono proposte in due modelli:

  • Sensore Insb 640x512 con sampling di 8.33 nm/pixel e velocità fino a 240fps full frame
  • Sensore Insb 320x256 con sampling di 16.67 nm/pixel e velocità fino a 380fps full frame o 800 fps con binning

Entrambe le camere hanno risoluzione spettrale di 35 nm.

Separazione delle plastiche nere
Separazione delle plastiche
Imaging chimico
Analisi dei gas
Diagnostica per i beni culturali
Geologia

Contatto

Richiedi maggiori informazioni
Product Manager
+39 06 5004204
Fax: +39 06 5010389

I nostri partner

Follow us: twitter linkedin
European offices
© LOT Quantum Design 2016