Sistema di profilometria su larga area per Raman Imaging topografico

WITec TrueSurface Microscopy

Il Sistema di microscopia TrueSurface della WITec, vincitore di diversi premi R&D 2011, permette di eseguire misure di Imaging Raman confocale ad altissima risoluzione anche su superfici estremamente rugose o inclinate, o caratterizzate da variazioni di profondità molto elevate. Il cuore di questa rivoluzionaria tecnologia di imaging è rappresentato da un sensore di profilometria ottica direttamente integrato nella torretta del microscopio che ne garantisce un utilizzo facile e veloce.

Features
Combinazione unica di Raman Imaging confocale e profilometria ottica
Velocità di scansione fino a 2000 pixels/s per una rapida acquisizione dei dati
Risoluzione spaziale laterale: 10 - 25 μm; risoluzione verticale: < 100 nm
Distanza di lavoro: 10 mm - 16 mm, ampia flessibilità per campioni con grandi variazione di spessori
Sensore facilmente configurabile per qualsiasi tipo di applicazione

Il principio di funzionamento di TrueSurface 

L’elemento chiave di questo innovativo sistema di imaging consiste in un sensore di topografia che lavora sfruttando il principio di aberrazione cromatica. Attraverso questa tecnica di profilometria a non contatto di tipo puramente ottico, è possibile tracciare la topografia del campione con una scansione preliminare e conseguentemente far seguire la misura di Imaging Raman che è così mantenuta sempre a fuoco sulla superficie del campione. 

Per la misura di profilometria, una sorgente a luce bianca di tipo puntuale viene focalizzata sul campione attraverso un gruppo di lenti ipercromatiche (un sistema caratterizzato da forte aberrazione cromatica lineare, ma con ottime qualità di focalizzazione spaziale): in questo modo, ogni colore dello spettro della lampada possiede una diversa e ben definita profondità di fuoco. La luce riflessa dal campione viene raccolta da una lente ed inviata ad uno spettrometro attraverso un sistema confocale formato da un pinhole. Siccome solo un colore risulta essere a fuoco sulla superficie, solamente quella componente raggiungerà lo spettrometro attraverso il pinhole ed è così possibile associare ciascuna lunghezza d’onda ad una specifica profondità (o altezza) della superficie del campione. Eseguendo poi una scansione XY del campione è possibile ricostruirne la mappa di topografia che viene poi utilizzata per mantenere costantemente a fuoco la scansione Raman. Il risultato è dunque un’immagine Raman ad altissima risoluzione spaziale anche nel caso di campioni caratterizzati da elevate variazioni di topografia (superfici inclinate, altamente rugose, etc…).

Life science

Applicazioni in ambito Bio e Life Science richiedono una flessibilità sperimentale piuttosto ampia che va dalla possibilità di eseguire misure in liquido, misure su materiali soft e la possibilità di controllare le condizioni ambientali. La configurazione aperta e le versatili capacità analitiche dei sistemi WITec permettono di configurare lo strumento alle necessità sperimentali più diverse, facendo di questi strumenti la soluzione ideale in ambito Bio e Life Science.

Farmaceutico

Lo sviluppo e produzione di sistemi di drug delivery necessita di sistemi di controllo efficienti ed affidabili che assicurino la qualità del prodotto finale. Tali prodotti possono variare sensibilmente in composizione ed applicazione. Strumenti analitici quali i sistemi di Imaging della WITec, in grado di garantire allo stesso tempo un'approfondita caratterizzazione chimica e la necessaria flessibilità per adattare la misura alla specifica natura del campione sotto esame, rappresentano una soluzione completa per applicazioni di ricerca in ambito farmaceutico.

Scienza dei Materiali

La Scienza dei Materiali è un campo piuttosto vasto che include lo sviluppo e caratterizzazione di nuovi materiali, lo sviluppo dei processi di produzione di tali materiali e il controllo qualità di prodotti da essi derivati. I sistemi di Imaging Raman della WITec risultano particolarmente adatti per un'analisi completa delle proprietà dei materiali più diversi, fornendo informazioni dettagliate sulla morfologia e composizione chimica dei campioni in esame.

Scienze della Terra

I sistemi di Imaging Confocale Raman della WITec rappresentano uno strumento analitico formidabile per una caratterizzazione completa di campioni di interesse geologico, come ad esempio l'identificazione e caratterizzazione di minerali, o l'osservazione di transizioni di fase nei minerali in esperimenti in condizioni di alta ed altissima pressione/temperatura.

Polimeri

I sistemi WITec permettono un'analisi completa delle proprietà chimiche e fisico-morfologiche di polimeri su scala micro- e nanometrica.

Grafene e materiali a base carbonio

Materiali nanostrutturati a base di carbonio quali ad esempio il Grafene o i NanoTubi al Carbonio (CNT) rappresentano delle notevoli promesse per diverse applicazioni tecnologiche quali transistor, sensori, sistemi opto-elettronici, etc... Metodi di caratterizzazione analitica flessibili e accurati, quali quelli forniti dai sistemi di Microscopia Confocale Raman della WITec, forniscono un supporto efficace nella ricerca e sviluppo in questo settore.

Follow us: twitter linkedin facebook
European offices
© LOT Quantum Design 2016