Camere CCD Andor per rilevazione di radiazione ad alta energia VUV, EUV e X-ray

La Andor Technolgy offre una vasta gamma di camere CCD per applicazioni di Imaging e di Spettroscopia in presenza di radiazione elettromagnetica ad alta energia. Nel range da 10 eV a 20 KeV, le CCD in Silicio possono essere impiegate in applicazioni con rilevamento diretto, cioè con sensore esposto direttamente alla radiazione VUV, EUV e soft X-ray. Caratterizzate da un efficiente sistema di raffreddamento termoelettrico ed eccellenti linearità ed omogeneità che assicurano l’affidabilità dei dati acquisiti, le camere per rilevazione diretta di Andor Technology si basano su sensori CCD back-illuminated, privi di coating AR e senza impiego di array di microlenti, e sono in grado di rilevare segnali estremamente deboli anche su lunghi tempi di esposizione.

More

In applicazioni con presenza di fotoni e particelle ad alta energia, radiazione elettromagnetica nel range da 14 KeV a 100 KeV, si preferisce il metodo di rilevamento indiretto.

Il metodo di rilevamento indiretto fa uso di uno schermo in fosforo od uno scintillatore, accoppiato al sensore tramite fibra ottica, per convertire la radiazione X-ray in radiazione visibile che può essere poi rilevata dal sensore.

La Andor Technology offre camere per rilevazione indiretta basate su sensori CCD o sCMOS in funzione delle diverse caratteristiche in termini di frame rate, campo di vista e rumore e dei particolari requisiti richiesti.

More

La Andor Technology offre soluzioni per il rilevamento di radiazione soft X-ray in condizioni ambientali standard, cioè in aria. Le camere Serie iKon SY e Serie Newton SY, dotate rispettivamente di sensori CCD quadrati adatti ad applicazioni di Imaging e rettangolari per applicazioni di Spettroscopia, rappresentano la soluzione ideale per applicazioni di ricerca in presenza di un basso flusso di fotoni.
L’interfaccia “Y” indica camere con design “Stand-Alone” progettate per lavorare all’esterno di camere a vuoto per applicazioni a rilevazione diretta. La luce visibile non desiderata è bloccata per mezzo di un filtro in Berillio di spessore 200 µm che permette la trasmissione di energia > 2 KeV.

More

Follow us: twitter linkedin facebook
European offices
© LOT Quantum Design 2016